+972-(0)544-751105

Adi Schwartz – Biografia

Adi Schwartz é un giornalista israeliano indipendente specializzato in approfondite analisi, interviste e servizi di reportage sul conflitto arabo-israeliano e su argomenti di ordine politico, sociale, culturale e storico.

Collabora da più di dieci anni con notevoli mezzi di comunicazione israeliani e internazionali.

Durante questo periodo fu tra l’altro corrispondente e redattore per Haaretz, quotidiano di riferimento per politici e intellettuali israeliani, nel quale pubblicò articoli sul Medio Oriente, antisemitismo, relazioni tra ebrei e cristiani, e le tensioni culturali in Europa. In vari occasioni fu il suo inviato speciale a Bruxelles, Londra, Roma e America Latina.

Adi Schwartz, corrispondente in Israele della rivista britannica Monocle, scrive per il giornale italiano Il Foglio ed insegna giornalismo all’Istituto Superiore Sapir a Sderot.

É laureato in Storia Occidentale all’Università di Tel Aviv, e parla sei lingue – ebraico, inglese, francese, spagnolo, italiano e ungherese.

Articoli in Italiano

d797d795d7a4d7a9-d794d7a2d799d7aad795d7a0d795d7aa2

Perché il rapporto sulla stampa “non libera” in Israele sbaglia

Freedom House decide di declassare Israele da paese “libero” a “parzialmente libero”. Come mai?

read more
doron-ben-atar1

Il triangolo d’amore dei ironizza sui tic anti Israele

Una pièce teatrale a New York spiega la demonizzazione di Israele

read more
freedom-press

Giornalisti contro

Il capo della Federazione internazionale dei giornalisti che ha espulso Israele ci dice che non è una scelta politica

read more
bibi-italian1

Bibi indossa il mantello da Grande unificatore per governare

Analisi: La chiave del successo di Benjamin Netanyahu è la sua abilità di creare coalizioni allargate

read more
barak-italian

Netanyahu stuzzica il sogno di Barak di restare alla Difesa

Analisi: Alcuni semplicemente non riescono a stare all’opposizione. E’ il caso del leader del Partito laburista

read more
temple-mount1

Cos’è un “luogo santo”

Uno degli ostacoli principali nelle trattative verso un accordo di pace tra Israeliani e Palestinesi riguarda lo stato dei luoghi santi di Gerusalemme

read more